3 Apr, 2020 admin Nessun commento

iGreen Gadgets & i Teli da Mare Seaqual

Pulire gli oceani, salvare le spiagge e sostenere le economie locali attraverso un progetto globale. Il tutto realizzando teli da mare ecosostenibili all’ultima moda e personalizzabili. Incredibile, vero? Eppure questa è solo una piccolissima parte del progetto che vede coinvolti i teli da mare SEAQUAL e iGreen.

La SEAQUAL Initiative: economia circolare per ripulire gli oceani

La SEAQUAL Initiative è un progetto ambientale davvero ambizioso: la sua mission infatti è quella di recuperare i detriti plastici solidi che inquinano le acque, e riciclarli con tecniche di produzione a basso impatto ambientale per creare e commercializzare una fibra tessile, la SEAQUAL® YARN che, insieme al cotone organico, viene utilizzata per realizzare il prodotto simbolo di questo progetto, i teli da mare SEAQUAL.

Si tratta di un progetto che lavora su tre fronti: la pulizia degli oceani, dei mari, delle coste e degli estuari, il coinvolgimento degli operatori locali come pescatori e ricercatori, e la sensibilizzazione dei consumatori finali, che grazie a un DNA tracker possono scoprire tutta la filiera produttiva e conoscere l’area che ha beneficiato del recupero della plastica utilizzata per produrre i loro teli da mare ecosostenibili.

La plastica: il grande nemico dell’ecosistema marino

Alla base della SEAQUAL Initiative c’è la considerazione che l’inquinamento provocato dai detriti plastici è uno dei problemi ambientali più urgenti. I detriti plastici, infatti, distruggono l’equilibrio della flora e della fauna ittica, e sono la principale causa di soffocamento di pesci e uccelli, che li ingeriscono scambiandoli per cibo. Per capire la portata del problema basti pensare che oltre la metà delle tartarughe marine ha riportato danni causati dai rifiuti plastici, e che per ogni chilometro quadrato di acqua salata ci sono 46.000 microparticelle di plastica in sospensione.
Si tratta di un problema che ha anche una portata economica e sociale, perché un ecosistema marino inquinato significa una massiccia riduzione della fauna ittica e un significativo deterioramento delle aree naturali circostanti. Dal turismo alla pesca, il problema dei rifiuti plastici in mare è un problema che tocca direttamente l’uomo, e in particolare tutte le economie locali che traggono dalle spiagge, dai mari e dagli oceani la loro principale fonte di sostentamento.

iGreen per i teli da mare SEAQUAL: tante piccole gocce che fanno un mare

La SEAQUAL® YARN, la fibra utilizzata per la produzione dei teli da mare SEAQUAL, rappresenta un perfetto esempio di economia circolare, ossia di come si possa salvare l’ambiente generando al contempo ricchezza. Il recupero della plastica a cura degli stessi operatori che vivono e lavorano nelle zone inquinate preserva sia l’ecosistema marino che le economie locali, al contempo sensibilizzando la popolazione, mentre il DNA tracker contenuto nel tessuto coinvolge il consumatore finale mostrandogli i benefici concreti di una scelta sostenibile. Il tutto con un prodotto comodo e dal design interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri Articoli Ecosostenibili & Eco Oggetti Unici

Mascherina Ecosostenibile in Sughero

Mascherina Ecosostenibile in Sughero

Scoprire

fROM 16.20

Mascherina Ecosostenibile in Sughero

Mascherine Ecosostenibili di Protezione Filtranti Lavabili   Salva un Albero, Scegli il Sughero La quercia da sughero è una pianta che cresce nelle regioni del…

Scoprire
Seedegg Bombe di Semi

Seedegg Bombe di Semi

Scoprire

fROM 2.55

Seedegg Bombe di Semi

Seedegg le bombe di semi a forma di uovo! Seedegg: le bombe di semi a forma di uovo con confezione personalizzabile! Le Seedegg sono piccole…

Scoprire
Instant Garden Giardini Tascabili

Instant Garden – Giardini Tascabili

Scoprire

fROM 3.65

Instant Garden – Giardini Tascabili

Instant Garden Instant Garden: il tuo giardino tascabile personalizzato! Una sottile tavoletta che si trasforma in una pianta fiorita per arredare la casa o l’ufficio…

Scoprire